top of page
  • Immagine del redattoreBéatrice

ALFA ROMEO MILANO: SVELATI GLI INTERNI!



L'ultima produzione della casa milanese, l'Alfa Romeo Milano, dovrebbe essere presentata in anteprima mondiale il 10 aprile. Per fare ciò, questa presentazione sarà oggetto di un evento speciale nella città di Milano.


Tuttavia, nelle ultime ore, sui social network sono apparse le immagini dei brevetti riguardanti la plancia e gli elementi interni di questo modello, che da allora si sono diffuse. Vi presentiamo queste immagini esclusivamente in modo che possiate avere un'idea del design complessivo.



Le immagini rivelate sembrano, a priori, autentiche. Confermano, in ogni caso, informazioni provenienti dalle nostre fonti, che ci hanno rivelato la presenza di un serpente stilizzato in prossimità delle prese d'aria.


Piccola delusione, invece, quando scopriamo la scomparsa del pulsante di avvio in stile Ferrari, presente su Giulia, Stelvio e Tonale, che tuttavia dava un gradito tocco di sportività e italianità.



Quanto alle belle sorprese, lo schermo multimediale dovrebbe essere meglio integrato nel design della plancia rispetto a bordo delle cugine della Milano, Fiat 600 e Jeep Avenger. Inoltre, l'Alfa Romeo ha avuto la buona idea di mantenere il design dell'assetto della strumentazione in stile italiano. Non dovremo quindi sopportare la presenza di una tavoletta volgare, oggi messa in tutte le salse dai produttori, e che stravolge completamente l'atmosfera propria di ciascuno di questi marchi.


Per quanto riguarda le porte, la presentazione sembra quantomeno (e con tutte le riserve che dobbiamo avere visto che si tratta di immagini computerizzate) semplicistica. Non c’è dubbio, tuttavia, che la loro versione finale sarà più qualitativa.



Il disegno del volante rivela, da parte sua, un piccolo ricordo della griglia anteriore, nella sua parte inferiore. L'ergonomia dei comandi posti ai lati del mozzo centrale sembra a prima vista impeccabile, anche se possiamo sperare in piccoli tocchi cromati qua e là per valorizzare il tutto. Da confermare durante la presentazione ufficiale.


Non esitate a condividere con noi i vostri sentimenti nei commenti. Fateci sapere cosa ne pensate di queste immagini.




0 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page