top of page
  • Immagine del redattoreBen

ALFA ROMEO: IL SUV B SI CHIAMERA' FINALMENTE “MILANO”!




Nell’aprile 2024 l’Alfa Romeo presenterà il primo “Sport Urban Vehicle” della sua storia. Il veicolo si chiamerà Alfa Romeo Milano e sarà disponibile anche in versione 100% elettrica. Il nome del modello è un omaggio alla città di Milano, dove il 24 giugno 1910 iniziò la storia dell'Alfa Romeo. Con Alfa Romeo Milano, lo storico marchio italiano torna nel segmento B, il più grande d'Europa. Il primo modello del marchio, che, come dicevamo, sarà proposto anche in versione 100% elettrica a batteria (BEV), apre il mondo Alfa Romeo a una nuova clientela.


Jean-Philippe Learnato, amministratore delegato del marchio Alfa Romeo, commenta: “Alfa Romeo Milano, che sarà lanciata nel 2024, completa un portafoglio prodotti che non solo soddisfa i desideri di tutti i nostri fan, ma costituisce anche un simbolico “benvenuto ritorno”. per, ad esempio, gli Alfisti che attualmente guidano i modelli Giulietta o Mito e aspettano da tempo una nuova Alfa Romeo in questo segmento per rimanere fedeli al loro marchio preferito.



"La nuova Alfa Romeo Milano è anche un gradito benvenuto per tutti coloro che cercano un'esperienza di guida unica e un design italiano senza rivali in questo segmento. Questa vettura rappresenta un nuovo passo nella transizione del marchio verso l'elettrico." , come il modello Tonale, Alfa Romeo Milano avrà l'importante compito di rafforzare ulteriormente la presenza globale dell'Alfa Romeo."


Quasi nulla definisce l'identità di una casa automobilistica più del logo del suo marchio. Fin dalla sua creazione nel 1910, lo stemma dell'Alfa Romeo comprende due simboli che rappresentano Milano: la croce è il simbolo storico del capoluogo di provincia della Lombardia, nel nord Italia. E il serpente, chiamato "Biscione" nell'araldica italiana, rappresenta la nobile famiglia Visconti, che ha avuto un ruolo importante nella storia di Milano. Per più di 60 anni, dal 1910 al 1972, la parola MILANO ha fatto parte del logo. Fino al 1918 era accompagnata dall'acronimo ALFA, che rappresentava il nome originario dell'azienda Anonima Lombarda Fabbrica Automobili. Nel 1919 l'ALFA fu sostituita dall'Alfa Romeo.



Da sempre luogo di incontro delle avanguardie, Milano oggi si presenta come un hotspot internazionale di modernità, innovazione e sostenibilità. La città svolge un ruolo culturale cruciale nella moda, nel design e nella musica. L'Alfa Romeo ha scelto Milano come simbolo per aprire un nuovo entusiasmante e audace capitolo della sua storia. Come i nomi dei modelli Stelvio e Tonale, che si riferiscono a due passi dalle Alpi italiane, anche il nome Milano è un omaggio alle radici del marchio. L’obiettivo ambizioso è diffondere nel mondo i valori unici che da sempre contraddistinguono Alfa Romeo.


Il successo commerciale dell'Alfa Romeo nel 2023 si basa sull'impegno di una squadra forte la cui disciplina ha consentito di perseguire le strategie di un piano di prodotto a lungo termine. Questo piano è stato deciso in occasione della creazione del gruppo Stellantis nel 2021. L'Alfa Romeo è tornata alla redditività nella seconda metà del 2021. Alla base c'era la strategia a lungo termine denominata "Da zero a zero": da un marchio completamente termico a un marchio completamente elettrificata nel 2027 a zero emissioni.

0 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page